Francesco Pasquale Cariello è nato nel 1957. Dal 1970 al 1975 Liceo Scientifico di Paola (CS) Diploma di Maturità Scientifica conseguito nel 1975 con la votazione di 50/60. Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita in data 3 novembre 1981 con la votazione di 110/110 e lode. Ha sostenuto l’Esame di Laurea discutendo la tesi: Patologia neuromuscolare in corso di malattie autoimmuni. Abilitazione all’Esercizio della Professione di Medico-Chirurgo con la votazione di 98/110 nella seconda sessione del 1981. Specializzazione in Medicina Interna conseguita in data 27/6/86 riportando la votazione di 70/70 e lode. Ha sostenuto l’Esame di Specializzazione discutendo la tesi dal titolo: Circolazione polmonare: struttura e funzione. Specializzazione in Cardiologia, conseguita in data 9/11/90 riportando la votazione di 70/70 e lode. Ha sostenuto l’Esame di Specializzazione discutendo la tesi dal titolo: Valutazione dei parametri emodinamici nel paziente cardiopatico a rischio. Specializzazione in Medicina dello Sport, conseguita in data 10/12/96. Ha sostenuto l’Esame di Specializzazione discutendo la tesi dal titolo: Determinazione della portata cardiaca durante esercizio fisico: analisi dei fattori determinanti e dei metodi di valutazione. Dal 1987 ad oggi Responsabile della Divisione Cardiovascolare della Casa di Cura Tricarico Rosano di Marina di Belvedere Marittimo (CS) (Divisione cardiologica di 2° livello con 24 posti letto di cui 6 di Unità di Terapia Intensiva Coronaria, laboratorio di emodinamica e cardiologia interventistica-Emodinamica-Elettrostimolazione-Elettrofisiologia). Dal 1° settembre 1989  Vice-Direttore Sanitario. Direttore del Centro Nazionale di Sorveglianza dei pazienti anticoagulanti (Centro nazionale F.C.S.A. num. 167 della Federazione Nazionale dei Centri di Sorveglianza Terapia Anticoagulante). Responsabile Centro E.C.M. (Educazione Continua Medicina) con realizzazione di  progetti formativi aziendali ed eventi (accreditati Ministero della Sanità con attribuzione di crediti formativi). Perfezionamento in Management, Qualità, Economia Sanitaria; Sistemi di gestione per la qualità norme Vision 2000, schemi di accreditamento, verifiche ispettive. Università Luigi Bocconi Milano – Scuola di Direzione Aziendale (SDA). Competenca Ecocardiografia trans toracica, trans esofagea ed Ecostress, Accreditato Società Italiana di Ecocardiografia cardiovascolare (SIEC). Attestazione SIRMN Ecografia Internistica. Stage Emodinamica Università degli Studi di Milano – Ospedale Clinicizzato S. Donato. Stage Musicoterapia. Dal 1976 al 1981 Attività di Teatro con interpretazione di ruoli, sceneggiatura e regia di numerose opere (messa in scena di 5 commedie con rappresentazione di circa 250 repliche in tutto il territorio regionale Toscano). Dal 1977 al 1980 frequenza presso “il Piccolo Teatro di Siena”  di scuola di Teatro con rappresentazione di tre saggi. Attiva partecipazione nelle associazioni di volontariato: Socio fondatore di “Calabria Civica” (associazione che opera nel campo dei diritti del cittadino); Socio fondatore di “Progetto Oasi” (Associazione di volontariato che si occupa di problematiche relative alla disabilità), Socio fondatore e Direttore Scientifico di   “Fratello Cuore” (associazioni di volontariato che opera nell’ambiente sanitario cardiologico associata a CONACUORE – Coordinamento Nazionale delle Associazioni del Cuore); Membro del Comitato Scientifico Nazionale di CONACUOREi; Socio fondatore e Vice-presidente di “Ali e Radici”, associazione di Sociomusicoterapia Clinica che si pone come obiettivo l’analisi e la divulgazione della Socio-Musicoterapia clinica. Oltre 100 pubblicazioni su riviste medico-scientifiche. Partecipazione come Investigatore Principale a diversi studi e registri. Autore di tre libri “il viaggiatore”: una favola costruita in maniera fantastica, sulla base di lettere ed altri documenti raccolti dall’autore; “Masaniello” progetto Airolandia, commedia rappresentata nel teatro dell’IPM di Airola (BN); “Bullus in fabula”: atto unico inizia con un episodio di bullismo in una classe di scuola media ed il bullo rievocando un famoso poliziotto Italo-Americano, Joe Petrosino, martire della mafia affronta con la classe il problema del bullismo ripercorrendo gli elementi salienti della sua vita.  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna